Fiere e Congressi: MEDICA

 

 

 

 

 

Trafita sarà presente al MEDICA

Maggiori informazioni sul sito MEDICA

Fiere e Congressi: MEDICA

 

 

 

 

 

Trafita sarà presente al MEDICA

Maggiori informazioni sul sito MEDICA

 

 

Spedire a TRAFITA con corriere:



€ 



Renting & Leasing -

GrenkeLocazione

 

 


 

Autorized Only

Home
Renting & Leasing

 

- CHE COS'E' IL RENTERING (LOCAZIONE OPERATIVA)

Il Renting (detto anche Locazione Operativa o Noleggio) è un'operazione a breve/medio termine sempre più scelta dalle aziende, che risolvono così alcune problematiche relative alla dotazione di quei prodotti IT ad elevata obsolescenza.

E’ infatti la soluzione ideale per quei clienti che vogliono pagare per l'utilizzo "pay for use" e non sono interessati alla proprietà dei beni.

La durata è variabile dai 24 ai 60 mesi e gli importi finanziabili automaticamente on-line vanno dai 1.000 ai 200.000 Euro. Per importi superiori ai 200.000 Euro viene effettuato un pre-screening sul cliente in modo da applicare al noleggio un coefficiente commisurato al rating assegnato al cliente.

Il calcolo dei canoni avviene su base mensile o trimestrale (in alcuni casi può essere previsto l'adeguamento annuale all'indice ISTAT). Il pagamento avviene tramite appoggio su RID bancario; per gli Enti Pubblici ed aziende particolarmente grosse può essere concesso il pagamento dei canoni tramite bonifico bancario.

La fatturazione dei canoni può essere anticipata (sul nostro sistema selezionare pagamento “a vista”) o posticipata a 30, 60 o 90 giorni, con coefficienti leggermente maggiorati.

Il diritto di prelazione al riscatto dei beni al termine del contratto è sempre riservato al Rivenditore. La percentuale di riacquisto, variabile dall'1% al 15%, è stabilita in base alla tabella scelta ed al rapporto commerciale in essere tra il Rivenditore e Kiros.

Importantissimo è il vantaggio fiscale offerto dalla Locazione Operativa: i canoni sono interamente deducibili in un periodo che può essere più breve di quello minimo fiscalmente previsto dalla Locazione Finanziaria (30 mesi).

Alla fine della locazione si presentano diverse opzioni al Cliente:
1. restituire le macchine al Rivenditore o alla società finanziaria e accendere un nuovo contratto di Locazione
2. rinnovare il contratto per altri 12 mesi

Vantaggi per il Cliente:
- Mantenimento della liquidità aziendale
- Durata del noleggio personalizzabile (24 - 60 mesi)
- Beni fuori bilancio
- Massima flessibilità (add-on ,upgrade)
- Vantaggi fiscali (canone completamente deducibile)

 

Quattro buoni motivi per scegliere la locazione:

Maggiore liquidità: Non richiede la mobilitazione di fondi propri e rafforza la solvibilità verso la banca di riferimento: l'acquisto di attrezzature informatiche di alto livello comporta costi non indifferenti, sia in termini di liquidità, sia di credito erogato dalla banca o dal fornitore a costo di intense negoziazioni. Al contrario la locazione ha un impatto minimo sui vostri margini di credito presso le società di servizi finanziari e non intacca gli indici di bilancio. Le attrezzature restano di proprietà della società locatrice: di conseguenza la locazione - diversamente dall'acquisto diretto - non intacca a svantaggio dell'utilizzatore il rapporto tra mezzi propri e totale di bilancio o tra mezzi propri e capitale immobilizzato. In altre parole: la locazione vi offre la possibilità di utilizzare tecnologie all'avanguardia, migliorando solvibilità, indici di bilancio e rating della vostra azienda.

Efficace pianificazione degli investimenti: Sotto il profilo economico, la locazione per il settore IT della vostra azienda è la scelta vincente. Il motivo: pagate solo se i beni locati sono redditizi. Anziché sostenere elevati costi di acquisto e tutti gli oneri derivanti come la necessità di gestire cespiti e ammortamenti, potete finanziare i canoni di locazione con gli stessi proventi realizzati durante il loro utilizzo, mantenendo sempre un livello tecnologico all'avanguardia e ampliando nel contempo le vostre possibilità produttive e le vostre capacità di investimento. Al vantaggio del "pay-as-you-earn" si aggiunge una sicura pianificazione dei costi: con canoni fissi di locazione è molto semplice muoversi all'interno di una pianificazione aziendale chiara ed equilibrata.

Miglioramento della qualità degli investimenti e anticipo della concorrenza: Trasformando gli evelati costi di acquisto in piccole rate mensili o trimestrali potete avere accesso a tecnologie innovative allo stesso ritmo di crescita della vostra attività. Per essere competitivi in un mercato in espansione è necessario investire costantemente in sistemi all'avanguardia. Il rischio è che molte attrezzature risultino obsolete ancora prima di venire ammortizzate. La formula di locazione operativa che GRENKE offre ai propri clienti riserva la possibilità di rimanere al passo coi tempi e di assicurare il vantaggio tecnologico della vostra azienda, con ottimi risultati sulla vostra competitività.

Massima flessibilità: GRENKE vi permette di rimanere sempre al passo con i tempi, rinnovando il vostro parco tecnologico prima ancora della scadenza naturale del contratto. Scegliendo di acquistare i propri sistemi informatici si rimane vincolati per anni, ma di contro la tecnologia è un mondo in rapida evoluzione. Ecco perché la nostra offerta di locazione ha un'opzione che permette di cambiare il bene in qualsiasi momento. Se sul mercato dovessero affacciarsi tecnologie più avanzate o redditizie rispetto alla vostra scelta iniziale, è possibile sfruttare l'occasione sostituendo il bene prima del termine, e generalmente non è necessario alcun adeguamento del canone. Con lo sviluppo della vostra azienda, cresce anche il fabbisogno di tecnologie innovative: il vostro contratto con GRENKE si modella in base alle vostre stesse esigenze.

 

- CHE COS'E' IL LEASING (LOCAZIONE FINANZIARIA)

 

La Locazione finanziaria in Italia è comunemente chiamata "Leasing"; questo prodotto unisce il beneficio del pagamento dilazionato nel tempo alla proprietà dei beni a fine locazione (opzione d'acquisto o riscatto finale a favore del cliente).

La durata minima per questo tipo di prodotto finanziario è di 40 mesi (durata massima sempre 60 mesi) e gli importi finanziabili vanno dai 2.500 ai 200.000 Euro. Anche in questo caso, per importi superiori ai 200.000 Euro viene effettuato un pre-screening sul cliente in modo da applicare al leasing un coefficiente commisurato al rating assegnato al cliente.

Il calcolo dei canoni avviene su base trimestrale (in alcuni casi può essere previsto l'adeguamento annuale all'indice ISTAT). Il pagamento avviene tramite appoggio su RID bancario; per gli Enti Pubblici ed aziende particolarmente grosse può essere concesso il pagamento dei canoni tramite bonifico bancario. La fatturazione dei canoni è solo anticipata (sul nostro sistema selezionare pagamento “a vista”).

Ricordiamo che la deducibilità della quota capitale dei canoni di leasing è ammessa solo per durate contrattuali superiori ai 40 mesi (Legge Finanziaria 2007). A fine locazione è il cliente che ha la facoltà di riscattare i beni oggetto del contratto e quindi acquisire la proprietà degli stessi; l'opzione d'acquisto finale o riscatto è sempre pari all' 1% del prezzo iniziale di vendita.

Vantaggi per il Cliente:
- Pagamento dilazionato
- Proprietà del bene al termine del contratto
- Rientra nelle forma di finanziamento che beneficiano di agevolazioni da parte degli Enti Pubblici

 

- COSA CAMBIA TRA ACQUISTO, LEASING, RENTERING E FINANZIAMENTO PER I TITOLARI DI P.IVA?

 

Se il Cliente acquisisce direttamente i beni dal Rivenditore:
- Il Rivenditore emette la fattura nei confronti del Cliente
- Il Rivenditore è direttamente responsabile della regolarità dei pagamenti del Cliente
- Il Cliente deve seguire il piano di ammortamento previsto per i beni strumentali per la totalità della fattura emessa e deve inserire il bene nei cespiti aziendali (costi)
- Il Cliente è direttamente responsabile del corretto funzionamento dei beni; si tutela tramite garanzia del produttore o con contratto di assistenza a pagamento con il Rivenditore
- Il Cliente non ha nessuna garanzia assicurativa su furto, incendio o danneggiamento accidentale, a meno che non si tuteli autonomamente con apposita polizza.

Se il Cliente acquisisce i beni con un contratto di leasing:
- Il Rivenditore emette la fattura nei confronti della Finanziaria (e da questa viene pagato a conclusione pratica).
- Il Rivenditore NON è responsabile della regolarità nei pagamenti dei canoni da parte del Cliente. (*)
- Il Cliente NON deve inserire niente nei cespiti aziendali (il bene è di proprietà della Finanziaria).
- Il Cliente può portare in DEDUZIONE tutti i canoni successivi per quanto riguarda la sola quota capitale (non la quota interesse) SOLO PER DURATE CONTRATTUALI SUPERIORI AI 40 MESI; al termine del contratto, inserirà a cespite solo l'1% del valore imponibile iniziale (riscattando il bene dalla Finanziaria).
- Per tutta la durata del contratto, il Cliente è direttamente responsabile del corretto funzionamento dei beni; si tutela tramite garanzia del produttore o con contratto di assistenza a pagamento con il Rivenditore.
- Il Cliente sottoscrive una polizza assicurativa che tutela la Finanziaria ed il Cliente da tutti i danni che possono occorrere ai beni, ad esclusione dei malfunzionamenti per cui è responsabile il costruttore (entro i termini della garanzia).

Se il Cliente acquisisce i beni con un contratto di renting (locazione operativa):
- Il Rivenditore emette la fattura nei confronti della Finanziaria (e da questa viene pagato a conclusione pratica).
- Il Rivenditore NON è responsabile della regolarità nei pagamenti dei canoni da parte del Cliente. (*)
- Il Cliente NON deve portare in ammortamento assolutamente nulla e NON deve inserire niente nei cespiti aziendali (il bene è di proprietà della Finanziaria).
- Il Cliente può portare in DEDUZIONE tutto l'ammontare dei canoni.
- Al termine del contratto è il Rivenditore (non il cliente) che può riscattare i beni oggetto del contratto.
- Per tutta la durata del contratto, il Cliente è direttamente responsabile del corretto funzionamento dei beni; si tutela tramite garanzia del produttore o con contratto di assistenza a pagamento con il Rivenditore
- Il Cliente sottoscrive una polizza assicurativa che tutela la Finanziaria ed il Cliente da tutti i danni che possono occorrere ai beni, ad esclusione dei malfunzionamenti per cui è responsabile il costruttore (entro i termini della garanzia).

Se il Cliente acquisisce i beni con un contratto di finanziamento finalizzato:
- Il Rivenditore emette la fattura nei confronti del Cliente (ma viene pagato dalla Finanziaria erogante il credito).
- Il Rivenditore NON è responsabile della regolarità nei pagamenti delle rate da parte del Cliente. (*)
- Tutte le altre regole sono identiche al caso dell'acquisto diretto dal Rivenditore.


(*) In caso di mancati pagamenti da parte del cliente, il Rivenditore è ritenuto responsabile nel caso in cui i prodotti consegnati al cliente non corrispondano, in tutto o in parte, a quanto stabilito contrattualmente in fase di istruttoria della pratica.

 

- CHI E' GRENKE LOCAZIONE?

La storia di GRENKE ha inizio nel 1978 nel sud della Germania, a Baden-Baden, quando Wolfgang Grenke vide l’opportunità di un mercato ancora vergine nel settore del leasing delle attrezzature per ufficio. Da allora siamo cresciuti, diventando un gruppo che offre locazioni, leasing, factoring e servizi bancari a livello europeo.


La locazione rimane tuttavia il nostro business centrale e GRENKE è leader di mercato nello small ticket IT. La ragione di ciò è semplice. Sappiamo cosa è importante per le piccole e medie imprese come la vostra: consulenza e assitenza personalizzate, servizi su misura e procedure collaudate che ci permettono di gestire contratti anche molto piccoli. Questi valori hanno ispirato la nostra azienda sin dal principio, ci hanno dato negli anni un vantaggio competitivo e continueranno a guidare il gruppo GRENKE anche in futuro. Che si tratti di locazione, servizi bancari o factoring, il nostro scopo è supportare le PMI.

 

Un servizio di eccelenza è quello che diamo in cambio ai clienti che ci concedono la loro fiducia. Noi di GRENKE siamo con voi ogni volta che avete bisogno di noi, in tutta Europa.

Una Visione Diventata Realtà
Gli imprenditori sono sempre anche dei visionari. Wolfgang Grenke nel 1978 scoprì un mercato allora ancora inesplorato nel settore del leasing per i sistemi di comunicazione per ufficio e fondò GRENKE come ditta individuale a Baden Baden. Così è iniziata una storia di successo, che continua ancora oggi ad arricchirsi di nuovi capitoli.

 

Nel primo anno, insieme a due collaboratori, avviò partnership con 21 distributori, concludendo 198 contratti di leasing. Fu subito evidente che il leasing di strumentazioni per ufficio e sistemi IT con valori di acquisto relativamente bassi (small ticket) era un mercato con un enorme potenziale.
Nel 1990 GRENKE fu una delle prime società di leasing a foondare una filiale nell'allora Berlino Est. Nei successivi sei anni si aggiunsero otto filiali in Germania e, come primo passo verso l'espansione oltre i confini nazionali, in Austria. A completare l'offerta di GRENKE a livello europeo si svilupparono quindi relazioni con clienti in Svizzera, Francia, Paesi Bassi e Italia.


Nel dicembre 1997 GRENKE divenne società per azioni e, nell'aprile 2000, entrò in borsa: dal marzo 2003 GRENKELEASING AG è stata ammessa alla quotazione nell'indice SDAX. In tale turbinio di successi, l'azienda è tuttavia sempre rimasta strettamente fedele alla filosofia e al concetto strategico originale, e lo è ancora.


La società è classificata con un rating BBB+ a lungo termine con previsioni stabili e con un rating A2 a breve termine. Il nostro rating è invariato dal 2003, un risultato ancora più importante se valutato alla luce della crisi finanziaria globale e che conferma la stabilità del nostro modello aziendale e la sostenibilità del successo a lungo termine della nostra strategia.

 

- LOCAZIONE OPERATIVA  (renting) con GRENKELocazione

 

Esclusivamente ai titolari di partita IVA, viene offerta la possibilità di acquisire i prodotti necessari allo svolgimento della propria attività professionale con delle formule finanziarie espressamente dedicate: il Renting (o noleggio a lungo termine).

Aziende, Liberi Professionisti, Associazioni ed Enti Pubblici possono quindi usufruire dei notevoli vantaggi fiscali a loro riservati SE IN ATTIVITA' DA ALMENO DUE ANNI.

Vantaggi:
- Mantenimento della liquidità aziendale
- Durata del noleggio personalizzabile (24 - 60 mesi)
- Beni fuori bilancio
- Canone completamente deducibile

Di seguito riportiamo le spese accessorie (comuni a entrambe le soluzioni).

Spese di istruttoria:

€ 75.00 + IVA (dovute solo ed esclusivamente all'attivazione del contratto

Spese di incasso:

€ 0.00 + IVA a canone se il pagamento avviene tramite RID bancario
€ 10.00 + IVA a canone se il pagamento avviene con bonifico bancario a vista fattura

Spese assicurative:

1.5% del valore all'anno per beni da tavolo (PC, Stampanti, Fotocopiatrici, ecc.)
3,0% del valore all'anno per beni semi-portatili (Videoproiettori, ecc.)
4.5% del valore all'anno per beni portatili (Notebook, Fotocamere, ecc.)
minimo: € 96,00 all'anno.
(formula assicurativa All Risk, franchigia di € 150.00 + IVA a sinistro)

Periodicità canoni:

Trimestrale

Mensilità:

24, 30, 36, 48 o 60